Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Londra, ritorno alla normalità nel primo lunedì dopo gli attentati

Londra, ritorno alla normalità nel primo lunedì dopo gli attentati
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Prima giornata di lavoro normale a Londra dopo gli attentati del 7 luglio. Questo lunedi’ i cittadini hanno ripreso i mezzi pubblici, nonostante il livello di allerta rimanga alto.

Quasi tutte le linee di metro e bus hanno ricominciato a funzionare, mentre le scuole e gli uffici che erano rimasti chiusi venerdì, all’indomani degli attentati, hanno ripreso le loro attività.Le testimonianze di alcuni passanti: “Se qualcosa succede succede, non puoi farci niente. Così prendo il treno come al solito”. “Sono preoccupato come i miei colleghi, andando all’uffficio, è la stessa paura che regna. La gente si guarda con sospetto”. “Risalire sullo stesso treno è stato strano”. A dare l’esempio per primo e a non cedere alla paura è stato il sindaco di Londra Ken Livingstone, che si è recato al lavoro come fa di solito in metropolitana. “Non lasceremo – ha detto – che uno sparuto gruppo di terroristi cambi la nostra vita e le nostre abitudini”. Sono circa tre milioni i londinesi che prendono regolarmente i mezzi pubblici ogni giorno. La maggioranza di loro dice di non avere altra scelta per muoversi in città.