ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ambiente: l'UE propone nuovi obiettivi contro il cambiamento climatico

Ambiente: l'UE propone nuovi obiettivi contro il cambiamento climatico
Dimensioni di testo Aa Aa

Il trattato di Kyoto è entrato in vigore da appena tre settimane, ma l’Unione Europea pensa già a quote ancore piú ambiziose: ridurre le emissioni di gas responsabili dell’effetto serra del 15-30% entro il 2020, e del 60-80% entro il 2050.

La proposta della presidenza lussemburghese è stata adottata dai ministri dell’ambiente che tuttavia si sono divisi. 8 stati tra cui l’Italia hanno appoggiato piuttosto l’atteggiamento piú cauto della commissione europea. Secondo Bruxelles bisognerebbe aspettare di vedere cosa decidono gli Stati Uniti, prima di impegnarsi ulteriormente. Principale responsabile dell’inquinamento atmosferico, Washington non ha ancora ratificato il protocollo contro l’effetto serra. E il suo rifiuto ha spinto altri paesi come la Cina e l’India a non ridurre le proprie emissioni. Bruxelles propone invece misure concrete, contro l’inquinamento prodotto dall’aviazione e dal trasporto marittimo, e per lottare contro la deforestazione.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.