ULTIM'ORA

Conclusa la visita di Putin ad Ankara per riavvicinare Russia e Turchia

Conclusa la visita di Putin ad Ankara per riavvicinare Russia e Turchia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Russia e Turchia più vicine. Ad Ankara i capi di Stato dei due Paesi Vladimir Putin e Ahmet Sezer hanno firmato sei accordi bilaterali di cooperazione in tutti i campi. Da quello economico a quello culturale. Sottoscritto anche un protocollo d’intesa per la prevenzione delle attività terroristiche.

“I nostri punti di vista sui modi di combattere il terrorismo convergono – ha detto il presidente russo – La Turchia come il nostro Paese è stata recentemente vittima dei terroristi. È per questo che ringraziamo le autorità turche per il supporto politico e morale che ci hanno sempre manifestato”. Russia e Turchia sono quasi confinanti ed entrambi si affacciano sulla turbolenta regione del Caucaso. Le relazioni bilaterali non sono state sempre eccellenti. Mosca accusava Ankara di chiudere un occhio sulle attività dei terroristi ceceni sul suo territorio. I turchi invece rimproveravano ai russi di sostenere i separatisti curdi. Putin è il primo presidente russo a recarsi in visita in Turchia dal 1972.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.