ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Israele elimina gli "artificieri" dei razzi Qassam

Israele elimina gli "artificieri" dei razzi Qassam
Dimensioni di testo Aa Aa

Era ricercato dal 1987, Adnan al-Ghul, uno dei leader di Hamas, ucciso da un missile sparato da un elicottero israeliano contro l’auto sulla quale viaggiava. Assieme a lui è morto il suo vice, Imad Abbas, mentre altri palestinesi sono rimasti feriti. Al-Ghul e Abbas erano considerati gli “artificieri” che hanno messo a punto i razzi Qassam, regolarmente lanciati dalla Striscia di Gaza contro Israele. Altri due attivisti palestinesi, un membro della Jihad islamica e uno delle Brigate dei Martiri di Al Aqsa, sono stati uccisi a Gaza, vicino al confine con Israele mentre cercavano di attaccare una postazione dell’esercito.

Stando a fonti palestinesi un soldato israeliano sarebbe inoltre stato ucciso dallo scoppio di una mina vicino a Rafah, un attacco rivendicato da Hamas.