ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due nuovi depositi di armi sono stati scoperti nei Paesi Baschi francesi

Lettura in corso:

Due nuovi depositi di armi sono stati scoperti nei Paesi Baschi francesi

Due nuovi depositi di armi sono stati scoperti nei Paesi Baschi francesi
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati rintracciati, dopo ricerche approfondite, nelle cittadine già implicate dalla retata anti-eta delle polizie francesi e spagnole.

A Saint-Pierre d’Irrube, la polizia ha trovato un lanciarazzi anticarro, diverse decine di pistole e fucili di assalto 23 mila munizioni, assieme alla documentazione sull’uso del materiale. Una trentina di mortai erano nascosti a Urrugne, insieme a diverse decine di missili in grado di perforare superfici blindate, fucili da assalto, e mitragliette Uzi. Nella maxi-retata del 3 ottobre sono stati arrestati il numero uno del braccio politico dell’ETA, nome di battaglia Antza, e la sua compagna, detta ‘Antobo’, dirigente storico dell’ETA.