Il salvataggio dei migranti sull'Isola dei Conigli

Il salvataggio dei migranti sull'Isola dei Conigli

La guardia costiera italiana ha messo in salvo 125 migranti, bloccati su una scogliera nei pressi dell'Isola dei Conigli a Lampedusa. I migranti hanno raggiunto autonomamente la costa su due imbarcazioni tra cui un barcone ritrovato semiaffondato. "Il soccorso è stato particolarmente complesso a causa del mare mosso e dalla presenza di scogliere affioranti", fa sapere la guardia costiera nel suo comunicato.

La guardia costiera italiana ha messo in salvo 125 migranti, bloccati su una scogliera nei pressi dell'Isola dei Conigli a Lampedusa. I migranti hanno raggiunto autonomamente la costa su due imbarcazioni tra cui un barcone ritrovato semiaffondato. "Il soccorso è stato particolarmente complesso a causa del mare mosso e dalla presenza di scogliere affioranti", fa sapere la guardia costiera nel suo comunicato.

Tra i migranti salvati c'erano 49 donne e 20 minori in evidente stato di shock.

Il salvataggio è avvenuto con l’impiego dei soccorritori marittimi (rescue swimmer) che hanno raggiunto via mare la costa e hanno recuperato tutti i migranti, che sono stati portati in sicurezza nel porto di Lampedusa.