ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple paga la tassa di rimpatrio e annuncia nuovi investimenti
L'azienda fondata da Steve Jobs accetta di pagare 38 milioni di dollari per il rimpatrio di una buona parte del proprio capitale, che si trovava nei paradisi fiscali. E, forte della riduzione della tasse decisa da Trump, annuncia nuovi investimenti per 30 miliardi di dollari in cinque anni.
Read full article

more from Notizie

Notizie

Business

    Sport

      Affari europei

      Lifestyle

      Knowledge