ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La polizia aveva tentato di fermare l'ex presidente georgiano, sospettato di voler ribaltare l'ordine costituzionale ucraino. Martedì Saakashvili, principale nemico di Poroshenko, era stato brevemente interrogato prima di essere liberato grazie all'intervento di centinaia di sostenitori.
Read full article