This content is not available in your region

Quest'estate viaggi gratis per i cani

Trenitelia permetterà ai suoi passeggeri di viaggiare gratuitamente con i loro cani
Trenitelia permetterà ai suoi passeggeri di viaggiare gratuitamente con i loro cani   -   Diritti d'autore  John Crozier
Di Rebecca Ann Hughes

Gli animali domestici di piccola taglia, compresi cani e gatti, non dovranno pagare nei prossimi mesi sui treni di Trenitalia. 

Quali animali possono viaggiare gratis sui treni italiani?

Cani, gatti e altri animali domestici possono viaggiare a bordo della casa se inseriti in un trasportino di dimensioni massime di 70x30x50 centimetri. Gli animali devono essere tenuti nel trasportino per tutta la durata del viaggio e i passeggeri possono portare un solo animale a persona.

L'offerta è valida per i viaggi sui treni Freccia e Intercity di Trenitalia. È disponibile per i passeggeri che viaggiano in prima e seconda classe, nonché per i biglietti Executive, Business, Premium e Standard.

La compagnia ferroviaria consente agli animali domestici di viaggiare gratuitamente fino al 15 settembre 2022.

Anche Italo, un'altra compagnia ferroviaria, permette ai cani fino a 5 kg di peso di viaggiare gratuitamente all'interno di un trasportino.

Posso portare un cane più grande?

I cani più grandi possono viaggiare sui treni di Trenitalia. Tuttavia, devono pagare il prezzo del biglietto per animali domestici, che varia a seconda del biglietto passeggeri.

Inoltre, devono essere tenuti al guinzaglio e indossare la museruola.

Per acquistare un biglietto per animali domestici, i passeggeri devono selezionare l'opzione "viaggia con il tuo cane" sul sito web di Trenitalia, sull'app o alle biglietterie automatiche nelle stazioni prima dell'acquisto.

Il costo del biglietto è pari alla metà del prezzo della tariffa normale per un biglietto di seconda classe o standard. I cani di grossa taglia non sono ammessi nei livelli di servizio Executive o Premium, nelle aree di lavoro, nelle zone tranquille e nelle aree riservate. Non sono inoltre ammessi sui treni regionali dalle 7 alle 9 dal lunedì al venerdì.

Sui treni Italo, i cani di grossa taglia hanno bisogno di un biglietto, il cui prezzo varia a seconda del viaggio. L'operatore consente ai cani di grossa taglia di viaggiare in uno "spazio riservato" accanto ai passeggeri.

Il mio cane ha bisogno di un passaporto?

I proprietari di animali domestici sono tenuti a portare con sé il certificato di anagrafe canina e il libretto sanitario del cane quando viaggiano.

Per i cittadini stranieri, invece, può essere fornito un passaporto per animali domestici. I passaporti europei per animali da compagnia possono essere richiesti a un veterinario autorizzato.

Dove posso soggiornare con un cane in Italia?

In tutta Italia ci sono molte possibilità di alloggio per animali domestici.

Sull'isola di Sicilia, ci sono diverse ville in cui gli ospiti possono portare animali domestici. Il sito di affitti "Villatravellers" offre una selezione di proprietà in diverse località dell'isola, anche sul mare.

Il sito di alloggi "Dog Welcome" elenca anche case e appartamenti per vacanze, B&B, campeggi e case di campagna che accolgono ospiti con animali domestici in tutta Italia.

Roma è una delle città migliori per viaggiare con gli animali domestici, con quasi 600 hotel che accettano i cani.

Come posso proteggere il mio cane durante l'ondata di caldo in Italia?

Con l'Italia in preda a un'ondata di caldo, è necessario prendere alcune precauzioni quando si porta un animale domestico in vacanza.

I cani sono a rischio di colpo di calore se non vengono curati adeguatamente. I sintomi di un colpo di calore sono ansimare pesantemente, letargia, sbavamento e vomito.

I viaggiatori devono assicurarsi di dare al proprio cane molta acqua extra. Dovrebbero inoltre mantenere il loro cane il più fresco possibile facendo passeggiate al mattino presto o alla sera. Gli animali domestici non dovrebbero mai essere lasciati all'interno delle automobili.

I proprietari devono anche fare attenzione alle superfici calde dei marciapiedi e alla sabbia, che possono bruciare le zampe del cane.