This content is not available in your region

Kazakistan: la magia della torre Bayterek

Kazakistan: la magia della torre Bayterek
Di Euronews

<p>La nostra nuova serie di cartoline inizia nella capitale del Kazakistan, con un monumento emblematico della città.</p> <div style="width:280px; float:right; margin:20px;"> <div style="border-top: #333 3px double; border-bottom: #333 3px double; font-size:12px; padding-top:16px;"> <h3>Alcuni dati chiave sulla Torre Bayterekin</h3> <ul> <li>L’altezza totale della struttura è di 105 metri</li> <li>L’altezza del punto di osservazione è di 97 metri</li> <li>Il monumento simboleggia l’anno in cui Astana divenne capitale</li> <li>La torre rappresenta un albero della vita con in cima un uovo dorato</li> <li>Per raggiungere la cima della torre vi sono due ascensori</li> </ul> </div> </div> <p>La torre Bayterek, costruita nel 1997, l’anno in cui la capitale fu spostata da Almaty a Astana.</p> <p>“La visione della torre da lontano è stupefacente – dice Seamus Kearney, euronews- ma non perdetevi l’opportunità di prendere l’ascensore e salire in cima per gustarvi il panorama di Astana.”</p> <p>La torre rappresenta l’albero della vita che accoglie l’uccello Homa, figura mitologica che conduce la felicità. </p> <p>“La sfera dorata sulla cima della torre – spiega Saule Suyundukova – rappresenta un uovo, elemento che simboleggia l’inizio della vita.”</p> <p>L’altezza della torre è di 97 metri, altro simbolo, cioè l’anno in cui la capitale fu trasferita.</p> <p>Anche quando scende la notte, la torre continua a trasmettere la propria magia.</p>