Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Le piccole e medie imprese sono il motore dell'economia europea. L'80% degli impieghi creati negli ultimi cinque anni in Europa sono stati in una PMI. In Business Planet, alcuni imprenditori ci svelano i segreti del loro successo
  • Oggi circa il 6-7% dell'economia europea dipende dalla navigazione satellitare e dalla sua disponibilità. Il mercato dei servizi satellitari è cresciuto stabilmente e si pensa possa arrivare, su scala mondiale, a circa 250 miliardi euro.
  • L'obiettivo dei programmi di navigazione satellitari europei Galileo e EGNOS è quello di raggiungere un'indipendnenza operazionale rispetto ad altri sistemi di navigazione satellitare ed implementare i vantaggi economici e strategici di questa offerta.
  • Per incoraggiare le regioni a sviluppare le applicazioni commerciali in partenariato con il premio europeo per la navigazione satellitare (ESNC), la Commissione ha creato il premio Galileo-EGNOS (GEPAS).
  • GEPAS cofinanzia premi offerti annualmente da ESNC, ai migliori provider di servizi, prodotti, e business. Per ora sono stati 43 i progetti premiati compreso IGeolise nel 2012.

Χρήσιμα links

  • - Quello delle biciclette elettriche, le cosidette e-bike a pedalata assistia, sta diventando un settore produttivo sempre più importante nell'Unione europea.
  • - Con oltre 70.000 dipendenti, è uno dei settori capaci di creare più occupazione tra le cosidette industrie verdi.
  • - Sul mercato operano molte piccole e medie imprese che creano prodotti di nicchia con tecnologie innovative e design accattivanti.
  • - L'unione europea collabora con i produttori per realizzare un quadro normativo adeguato, che favorisca lo sviluppo di biciclette assistite sicure, innovative e realizzate con standard elevati.

Link utili

  • - Per "simbiosi industriale" si intende una strategia di ottimizzazione dell'uso delle risorse tramite la quale due o più industrie dissimili condividono delle risorse: il sottoprodotto di una diventa risorsa un'altra.
  • - La Piattaforma di simbiosi industriale è uno strumento operativo per fare incontrare domanda ed offerta di risorse che si basa:
  •   - su una struttura esperta che individua possibili soluzioni di simbiosi industriale;
      - su una struttura informativa complessa, anche georefereziata (che serve a descrivere il territorio, le sue strutture, gli interolocutori);
      - su di una rete che serve a mettere in comunicazione interlocutori diversi.
  • - Nell'Unione Europea il 60% dei rifiuti non è riciclato. Questo è un enorme dispendio di risore secondo Eurostat.
  •   - 44% delle grandi aziende europee rivendono il loro materiale di risulta ad altre compagnie, ma solo il 24% lo fa in una maniera efficente da un punto di vista energetico.
      - in Danimarca questo porta a una riduzioni di emissioni di CO2 di 275.000 di tonnellate;
      - fa risparmiare 3 milion i di metri cubi d'acqua;
      - converte 30.000 tonnellate di paglia in 5,4 milion di litri di etanolo.

Link utili

    Piccole e Medie Imprese alla ribalta

  • Piccole e Medie Imprese crescono
    12/06 11:01 CET

    Piccole e Medie Imprese crescono

    Serge Rombi, euronews: “Benvenuti a questo nuovo episodio di Business Planet, qui a Dublino. Siamo alla sede irlandese della rete di sostegno alle

  • - Il commercio dei beni, nel mercato unico rappresenta più del 20% del PIL europeo. ¼ dei venti milioni delle Piccole e Medie imprese europee hanno rapporti commerciali con altri Paesi europei.
  • - L'Enterprise Europe Network offre un servizio gratuito alle PMI europee perché possano espandersi oltre al mercato unico: trovare distributori, concessioni di licenze per nuove tecnologie, ottenere consigli sulla legislazione o sui finanziamenti europei.
  • - I rappresentanti dell'Enterprise Europe Network consiglia e assiste le PMI, basandosi sulle esigenze individuali, grazie alla loro esperienza e ai loro contatti. Il loro database contiene migliaia di profili aziendali. Le PMI possono incontrare potenziali partner commerciali grazie a eventi di matchmaking.
  • - L'Enterprise Europe Network è composto da più di 600 organizzazioni di sostegno alle imprese. Organizzazioni che coprono ogni singolo Paese dell'Unione europea e più di venti Paesi extra europei.

Link utili

Le precedenti edizioni

  1. Porta per l'Asia e trampolino per nuovi mercati: fare business a Hong Kong
  2. Lettonia, la rivoluzione digitale parte da qui
  3. Impresa 2.0, la rete offre successo e...finanziamenti
  4. Innovazione sociale con stile
  5. Industrie creative "made in Vallonia"
  6. L'arte del branding
  7. Computer riciclabili, un esempio di economia circolare
  8. PMI: le opportunità dei mercati terzi
  9. PMI e spinta finanziaria
  10. Erasmus per Giovani Imprenditori
  11. "Mamme in carriera". Il progetto che ha conquistato l'Ungheria
  12. Enterprise Europe Network: l'effetto della rete
  13. Fare affari grazie a prodotti chimici più sicuri
  14. 25 miliardi di euro di finanziamenti per le PMI europee
  15. Le nuove cooperative europee, insieme per l'energia rinnovabile
  16. Innovazione, la chiave della ripresa economica della Spagna
  17. Fondi europei per le PMI, un esempio di successo a Praga
  18. La Valle di Cadore rinasce col franchising sociale
  19. Come creare un'impresa grazie all'università
  20. Imprenditori senior: nuovo trend in Europa
  21. Imprese: il duo belga che resiste alla crisi
  22. Donne imprenditrici che sfidano la crisi: tappa a Oporto
  23. Il successo di una piccola impresa irlandese grazie al microcredito europeo
  24. Eco Innovazione: le Pmi si uniscono per essere forti e competitive
  25. Estonia: inesauribili risorse per le PMI
  26. I capitali rischio: un sostegno per le imprese
  27. Puntare sul verde per crescere
  28. Cooperative: solidarietà e competitività
  29. Spagna: non solo crisi, ma anche impresa
  30. Rafforzare l'imprenditoria femminile
  31. Dalla ricerca al business
  32. Fare impresa nelle aree rurali grazie all'e-commerce
  33. Distretti industriali per sopravvivere alla crisi
  34. Le donne e l'imprenditoria: una grande risorsa economica
  35. Galles: la carica degli Imprenditori in erba
  36. Affari di famiglia
  37. Francia: la regione dell'Auvergne paradiso per gli imprenditori
  38. Seguire l'idea vincente
  39. Offrire una seconda opportunità alle PMI
  40. Fare business con il riciclo dei rifiuti elettronici
  41. Diventare imprenditori. Anche se si appartiene a una categoria svantaggiata
  42. Il "crowdfunding". Un finanziamento per il futuro
  43. Il successo dei cluster "verdi"
  44. Il dinamico mondo imprenditoriale di Timisoara
  45. Un progetto su misura per le donne
  46. Ecolabel: il marchio ecologico europeo che aiuta l'ambiente, e gli affari
  47. Rilevare un'impresa: domanda e offerta si incontrano a Barcellona
  48. Business Angels, investitori a sostegno delle giovani PMI
  49. La Cina attira le PMI europee
  50. Cina: proprietà intellettuale, uno scudo contro i prodotti falsi
  51. Solidali e vincenti: le imprese sociali
  52. Imprenditori in Erasmus per acquisire nuove esperienze
  53. Da polvere a barriera anti-rumore, lo pneumatico diventa materiale eco-compatibile
  54. A Malta con JEREMIE, l'iniziativa europea che fa decollare le PMI
  55. Una startup perfetta
  56. Nuove energie, nuove opportunità
  57. Italia: contratti di rete delle pmi, "l'unione fa la forza"
  58. Una cooperativa contro la crisi. A Syros è già un successo
  59. I cluster piú quotati
  60. Cessione d'impresa, il segreto del successo è nella cooperativa
  61. Nano e biotecnologie: da qui riparte la competitività Ue
  62. Crescere quotandosi in Borsa
  63. Il turismo culturale è un buon affare
  64. La corsia preferenziale per fare network
  65. Aumentare l'efficienza energetica
  66. Insegnare l'imprenditoria. Così Bilbao vince la disoccupazione
  67. Cluster, la tendenza del tessile
  68. Cyber Business Angels
  69. Come conquistare il mercato giapponese
  70. In Corea c'è spazio per le imprese europee
  71. Il successo si ottiene con la semplificazione