This content is not available in your region

Lightyear 0, la macchina con i pannelli solari. Ecosostenibile e super tecnologica

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
Lightyear 0
Lightyear 0   -   Diritti d'autore  screenshot video   -  

Sei anni di test e lavoro che hanno coinvolto start up e le grandi aziende automobilistiche. Alla fine è stata presentata in Spagna Lightyear 0, l’auto elettrica che può essere ricaricata con il Sole grazie alla presenza di pannelli solari sulla carrozzeria ovvero sul tetto e sul cofano. Un primo passo per un’auto sempre più green.

“Quello presentato è un modello da 250 mila euro, spiega Lex Hoefsloot, CEO di Lightyear, ma dimostra che si può arrivare anche a produrre auto con pannelli solari molto più accessibili ma rispettando la tecnologia. L’obiettivo è arrivare a produrre automobili di questo genere a prezzi intorno ai 30 mila euro in tre anni.”

Si punta ad iniziare la costruzione tra la fine del 2024 e l'inizio del 2025 per un mercato di massa. Lightyear 0 dispone di cinque metri quadrati di pannelli solari che consentono all'auto di potersi continuamente ricaricare mentre è in movimento o durante una sosta.

Uno degli aspetti più interessanti dell'auto solare è che la batteria può sfruttare il sole e usarlo per caricarsi. In condizioni ideali, i pannelli possono offrire un extra di percorrenza al giorno fino a 70 km che vanno ad aggiungersi ai 625 km di autonomia che la batteria da 60 kWh è in grado di offrire.

I pannelli, possono rifornire di energia l'accumulatore ad una potenza massima di 1,05 kW. Il powertrain dispone di 4 motori elettrici (uno per ruota) e la velocità massima è di 160 km/h.

In Spagna e Portogallo, grazie anche alle condizioni climatiche favorevoli, si potrebbe evitare di collegare la macchina ad una colonnina anche per 7 mesi all'anno. In posti dove piove spesso invece l'indipendenza da una colonnina (sempre calcolando un uso giornaliero di 35 km) potrebbe durare solo 2 mesi.