This content is not available in your region

In Europa iniziano ad aprire scuole per gli ucraini

Access to the comments Commenti
Di Pedro Sacadura
Ukranian school in Brussels
Ukranian school in Brussels   -   Diritti d'autore  Euronews   -  

Dalla scuola di Kiev al Belgio. La guerra in Ucraina ha costretto migliaia di profughi a studiare lontano da casa. Helena, madre di Dima, 14 anni, e Maxim, 6, sta ora riportando il suo più piccolo in classe a Bruxelles.

Ha trovato speranza a Vesna, una nuovissima scuola ucraina che ha appena aperto le sue porte.

Helena Shvab, rifugiata ucraina: "Penso che [questa] possibilità sia ottima perché i ragazzini non riescono davvero a trovare amici della stessa età. Dima non voleva uscire di casa e Max non vuole giocare con i bambini che parlano solo francese. È come spaventato. Non capisco niente, dice".

Ma la cosa non sarà una passeggiata per Salliann McAlpine. Un insegnante di inglese volontario a Vesna... Dovrà anche affrontare il disagio emotivo dei suoi studenti.

Sallyann McAlpine, Insegnante volontaria di inglese: "Un bambino è entrato - e sembrava chiaramente stravolto  - e la madre mi aveva detto che era molto spaventato perché quando sentiva gli aeroplani la cosa fgli ricorava i bombardamenti nella sua città natale. Penso che quello che accadde allora fosse noi si è seduto per terra e penso che abbia iniziato ad aprirsi. Stavamo solo facendo una chiacchierata. Poi la madre, si è guardata intorno e ha detto: sì, questo potrebbe essere un posto sicuro. È stato scioccante. "

Maria è la co-fondatrice della scuola multilingue, e gratuita. Vuole aiutare i bambini nella transizione e nell'integrazione in Belgio.

Dice Maria Smirnova, co-fondatrice della scuola Vesna: "Abbiamo gruppi di età mista. Così i bambini possono stare insieme. Dobbiamo adattare l'apprendimento in base a questa impostazione e anche in base a lo stato dei bambini. Per alcuni di loro potrebbe essere necessario procedere molto lentamente perché sono davvero traumatizzati".

Qui i bambini possono imparare in ingua ucraina mentre interagiscono con la lingua locale. Altre due scuole simili stanno aprendo a Parigi.