This content is not available in your region

Giovani, carini e socialmente impegnati. Nasce il Corpo Europeo di Solidarietà

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Giovani, carini e socialmente impegnati. Nasce il Corpo Europeo di Solidarietà

<p>Cercasi giovani tra i 18 ed i 30 anni volenterosi di impegnarsi nel sociale, guadagnare nuove competenze e perché no qualche soldo. Lanciato mercoledì il Corpo europeo di solidarietà, un progetto della Commissione europea per coinvolgere i giovani in attività di integrazione sociale e di supporto in situazioni di emergenza. L’ obiettivo è far partecipare100.000 giovani da qui al 2020.</p> <p>“Dobbiamo nutrire il senso di solidarietà in questo mondo – spiega Kristalina Georgievala, vice presindente della Commissione europea – ma anche fornire ai giovani nuove competenze e metterli in contatto con le organizzazioni che possono diventare e sono certa diventeranno i loro datori di lavoro”</p> <p>I partecipanti potranno fare del volontariato o svolgere un tirocinio per un periodo compreso tra i 2 ed i 12 mesi. Come Vincent, giovane belga di 28 anni che ha già alle spalle un’esperienza in Spagna e Bulgaria.<br /> “Vorrei si riuscisse ad ottenere una maggiore risposta e maggior attenzione da questa iniziativa e che la gente iniziasse a rendersi conto di poter effettivamente partecipare come individui e lavorare per una società più solidale. Credo che tutto questo apporterà un valore aggiunto”</p> <p>In questo modo le organizzazioni potranno inserire giovani motivati nelle loro attività, come spiega André Felix rappresentante di una delle associazioni coinvolte.<br /> “Accogliamo con favore l’iniziativa della Commissione. Perché abbiamo delle lacune e le risorse umane sperano di colmarle con i giovani”.</p> <p>Il nuovo organismo riunisce gli altri già esistenti programmi europei come <span class="caps">ERASMUS</span> + ed il servizio di volontariato europeo. Attraverso un’iscrizione online i partecipanti potranno trovare la soluzione più adatta alle loro esigenze.</p>