This content is not available in your region

America Latina e Caraibica, al via la due giorni di vertice con l'Ue

Access to the comments Commenti
Di Euronews
America Latina e Caraibica, al via la due giorni di vertice con l'Ue

<p>Sessantuno delegazioni nazionali in rappresentanza di oltre un miliardo di cittadini. A Bruxelles sono iniziati i lavori della due giorni di vertice Unione europea- America Latina e Caraibica. Tanti i temi al centro delle discussioni, che hanno come tema centrale la costruzione di un avvenire comune, da vivere in società prospere, solidali e sostenibili. </p> <p>A dare il via ufficiale ai lavori è stato Donald Tusk, che ha scelto di rivolgersi agli altri rappresentanti nazionali in spagnolo. </p> <p>Tra le figure più critiche di questo vertice c‘è, infatti, il Presidente messicano Pena Nieto. Alcuni cittadini messicani sono scesi in piazza a Bruxelles per protestare contro la sua partecipazione al summit. </p> <p>“Rappresentiamo la società civile messicana. Vogliamo ricordare al nostro governo che non può essere così cinico da venire qui, per firmare degli accordi internazionali, mentre nel nostro Paese i diritti umani non sono tutelati” spiega una donna. </p> <p>“Esistono troppi casi in attesa di giustizia nel nostro Paese, in cui regna un senso di impunità senza limiti” ci racconta una ragazza “La corruzione è altissima e siamo tutti molto stanchi della situazione”. </p> <p>Sugli striscioni dei manifestanti anche i ritratti dei 43 studenti dell’istituto Ayotzinpapa, scomparsi nel nulla in Messico ormai quasi due anni fa.</p>