This content is not available in your region

Art Paris: la fiera d'arte moderna e contemporanea di Parigi apre nel segno della sostenibilità

Art Paris: la fiera d'arte moderna e contemporanea di Parigi apre nel segno della sostenibilità
Diritti d'autore  euronews   -  
Di Frédéric Ponsard  & Euronews

Come l'anno scorso, la manifestazione Art Paris si è insediata a Campo di Marte ai piedi della Torre Eiffel, nell'edificio temporaneo del Grand Palais progettato dall'architetto Jean-Michel Wilmotte.

E' la principale fiera d'arte moderna e contemporanea di Parigi, che riunisce ogni anno le gallerie parigine e francesi, ma anche quelle europee e internazionali.

130 gallerie sono presenti per questa edizione 2022 di Art Paris, che riunisce galleristi, artisti, collezionisti e amanti dell'arte che si riuniscono per tastare il polso del mercato e scoprire le tendenze delle creazioni contemporanee, sia con artisti affermati che con talenti emergenti .

Le gallerie espongono i loro artisti di punta e quelli in cui credono. Tutte le opere sono in vendita , proprio come in una fiera.Ci sono i più svariati stili, per tutte le tasche. 

 Guillaume PIENS, il curatore generale spiega :  

'La fiera offre una gamma di gallerie di alto profilo, ma allo stesso tempo c'è sempre la presenza di gallerie piccole e medie che hanno una linea originale. E' questo il DNA di Art Paris : opere molto note, e scoperte interessanti'.

Quest'anno Art Paris è chiaramente impegnata sul tema dell'ecologia: natura e ambiente

Molti espositori  mostrano di avere a cuore l'ecologia e il  rapporto con la natura, riprendendo materiali organici o mettendo in discussione la loro impronta di carbonio.

Un tema universale e trasversale che abbraccia questioni molto attuali secondo la curatrice  della mostra "Arte e AmbienteAlice Audouin:

"Questa è una selezione di 17 artisti, molti dei quali giovani. C'è un vero fenomeno generazionale oggi, è vero che molti giovani artisti affrontano questi temi ambientali. Sono nati con la crisi ecologica, è il loro tempo, quindi tutti coloro che si rivolgono alla realtà, e che lavorano su questioni di attualità , inevitabilmente si imbattono nelle questioni ecologiche attuali, che si tratti di clima, di biodiversità, di inquinamento..."

Tra gli artisti della selezione "Storie naturali", il camerunese Barthélemy Togo, recentemente esposto al Quai Branly e rappresentato dalla prestigiosa Galerie Lelong and Co, presenta qui opere realizzate durante la pandemia, in particolare una serie di stampe che mostrano animali mascherati...

"Sono nato a Mbalmayo, che si trova nel mezzo della foresta equatoriale, e conosco davvero l'importanza, della vitalità della natura. Sono sempre stato innamorato e vicino alla natura ed è importante per me includerla nelle mie opere d'arte e celebrarla".

Le gallerie hanno raccolto questa sfida ; molte hanno aderito al percorso Arte e Ambiente proposto da Art Paris.

Tra questi, Galleria Continua, che ora costituisce una rete di 8 gallerie in tutta Europa, l'ultima delle quali ha appena aperto a Parigi.

 Salomé ZELIC, di Galleria Continua:

"Stiamo aprendo questa settimana una mostra di Pascale Marthine Tayou, che abbiamo portato qui ad Art Paris, abbiamo portato tre opere perchè il suo lavoro si adatta davvero al tema che la fiera ha scelto quest'anno sull'arte e l'ambiente".

Art Paris permette di catturare in uno spazio specifico uno spettro molto ampio dello stato dell'arte oggi.

Si svolge al  Grand Palais fino a domenica 10 aprile.