This content is not available in your region

'Un ballo in maschera': il melodramma di Verdi in scena al Liceu di Barcellona

'Un ballo in maschera': il melodramma di Verdi in scena al Liceu di Barcellona
Di Euronews

<p>Tragedia in tre atti venata di ironia, ‘Un ballo in maschera’ è uno dei capolavori più popolari di Verdi. Il tenore polacco Piotr Beczala interpreta Riccardo, il protagonista principale, nell’adattamento in scena fino al 29 ottobre al teatro Liceu di Barcellona. </p> <p>“E’ un piacere cantare quest’opera – confessa Beczala -. Verdi ha scritto le parti di Riccardo in maniera incredibilmente interessante. Si passa da momenti tragici ad altri che potremmo definire quasi comici”.</p> <p>Riccardo, governatore di Boston, è segretamente innamorato di Amelia, moglie di Renato, suo amico e segretario. Quest’ultimo, convinto che i due abbiano una relazione, decide di uccidere Riccardo nel corso di un ballo in maschera, realizzando così la profezia della maga Ulrica.</p> <p>“Per me la scena più bella è quella dove Riccardo ride della profezia di Ulrica – dice Beczala -. Il genio di Verdi è nel modo in cui ha scritto questa parte. Comincia come una scena divertente per poi assumere toni sempre più seri. E’ uno dei momenti più belli dell’opera e anche una delle sfide più grandi per un tenore”.</p> <p>Il regista di quest’adattamento è il francese Vincent Boussard.<br /> “E’ un’opera basata sull’ossimoro – dice Boussard -. La leggerezza nasconde il peso di un destino terrificante, il ballo e le maschere nascondono solitudini abissali. E’ il gioco degli opposti, dove la maschera è usata per dire la verità”.</p> <p>“Quest’adattamento è atemporale – dice Beczala – ma allo stesso tempo è positivo che il regista abbia scelto di non occultare la storia. E’ un mix meraviglioso tra un’opera classica e una messa in scena moderna”.</p>