This content is not available in your region

"Love & Hate" di Michael Kiwanuka

"Love & Hate" di Michael Kiwanuka
Di Euronews

<p>Fra le novità più interessanti della scena musicale londinese c‘è l’album del cantante Michael Kiwanuka <a href="http://www.prnewswire.com/news-releases/michael-kiwanuka-announces-north-american-tour-in-support-of-sophomore-album-love--hate-300301905.html">Love & Hate</a> col brano di spicco “Black Man in a White World.” I paragoni con i grandi del soul non si contano, da Marvin Gaye a Bill Withers, ma anche Adele è profondamente impressinata da Kiwanuka. </p> <p><a href="http://www.telegraph.co.uk/music/what-to-listen-to/michael-kiwanukas-love--hate-is-a-dazzling-melting-pot-of-sound/">Kiwanuk</a> era un musicista poco noto poi si è messo in proprio ed è stato subito successo grazie alla sua morbida voce soul subito paragonata a Randy Newman, Terry Callier, Otis Redding. E sono giunti anche i premi come quello della <span class="caps">BBC</span> nel 2012. La sua produzione pero’ va un po’ a rilento.</p> <p>Il suo <a href="https://www.theguardian.com/music/2016/jul/17/michael-kiwanuka-love-hate-album-review">Love and Hate</a> ha incassato molte critiche positive. Ma lui non è mai del tutto soddisfatto. <a href="http://www.nme.com/blogs/nme-radar/new-music-of-the-day-michael-kiwanuka-cold-little-heart-live-session-nme-premiere">Kiwanuka</a> ha appena iniziato il suo tour promozionale in Europa.</p>