This content is not available in your region

Moda uomo a New York, sbarca anche David Naman

Moda uomo a New York, sbarca anche David Naman
Di Euronews

<p>Si avvia alla conclusione la settimana della moda maschile di New York (11-14 luglio).</p> <h3>David Naman</h3> <p>Tra le collezioni più apprezzate nelle scorse giornate quella di <strong>David Naman</strong>, marchio italiano al debutto negli Stati Uniti, dopo aver conquistato negli ultimi anni Europa e Asia.</p> <h3>Julian Woodhouse</h3> <p>Particolari come i cappelli e tagli delle giacche da gentiluomini degli anni 20, ma con stampe vivaci e, talvolta, colori più audaci per la collezione di <strong>Julian Woodhouse</strong>, nome nuovo della moda e, particolare curioso, luogotenente dell’esercito degli Stati Uniti.</p> <h3>David Hart/h3> <p>Sono i completi due pezzi a dominare la collezione di <strong>David Hart</strong>. Ma il pezzo forte è una giacca dalle diverse tonalità d’azzurro come fondo, sul quale si stagliano delle palme. Emblema di creazioni tutte ispirate, secondo quanto riferisce l’autore, alla cultura surf californiana degli anni ’60 e ’70.</p> <h3>Gypsy Sports</h3> <p>Nomen omen, è l’abbigliamento sportivo a dettare le tendenze del marchio <strong>Gypsy Sports</strong> di <strong>Rio Uribe</strong>, football americano e calcio innanzitutto. In una proposta priva di genere: “amo – afferma – creare collezioni unisex. Credo sia davvero carino scombussolare il mercato di genere. Siamo alla settimana maschile, ma in passerella portiamo uomini e donne. È piuttosto cool”.</p> <p>Molti dei suoi modelli e modelle hanno sfilato con sgargianti parrucche blu, gialle o rosse. Qualcuna sormontata da berretti da baseball. Sotto maglie sportive trasformate in abiti o soprabiti stravaganti.</p> <p>Rio Uribe ha vinto, nel 2015, il prestigioso <strong><span class="caps">CFDA</span>/Vogue Fashion Fund</strong>. Cresciuto nei sobborghi di Los Angeles, non risponde all’identikit dello stilista americano tipo. E forse proprio per questo le sue proposte si distinguono nettamente, con un’impronta personale precisa.</p>