Un Caravaggio in soffitta

Un Caravaggio in soffitta
Di Euronews

<p>Per gli sperti non ci sarebbero molti dubbi: la tela trovata a Tolosa, Francia, è un Caravaggio dal valore di 120 milioni di euro. Intitolata “Giuditta e Oloferne” è simile alla tela del Caravaggio esposta a Palazzo Barberini a Roma. Stavolta, però, la donna, che decapita il generale nemico, è vestita di nero e non di bianco, come nel quadro già noto. L’opera è rimasta nascosta per 150 anni prima di essere trovata in una soffitta.</p> <p>Sono stati consultati anche altri esperti che hanno attribuito l’opera al fiammingo Louis Finson che aveva fatto delle copie delle opere di Caravaggio. Tuttavia i tratti distintivi del grande maestro italiano sono molto chiari.</p> <p>Gli esperti del Museo del Louvre di Parigi stanno esaminando la tela per avere la certezza della sua attribuzione. Intanto gli è stato assegnato lo status di Tesoro nazionale cosa che ne impedisce l’esportazione per 30 mesi. Si cercano anche i fondi per acquisirla.</p>