ULTIM'ORA

Un Viaggio nell’Antartide mai visto prima. Tutto questo grazie a delle videocamere attaccate alle balene.

L’idea nasce da un gruppo di scienziati australiani e americani che hanno posizionato delle piccole telecamere sul dorso dei mammiferi nello Stretto di Gerlache.

Obiettivo documentare la loro vita, le abitudini e le rotte per la ricerca del cibo nel corso dell’estate e l’impatto dei cambiamenti climatici sui cetacei. Tutto questo permeterrà di capire anche la difficoltà di rompere il ghiaccio per respirare e la lunga caccia ai krill. Le immagini sono state raccolte dall’Antarctic Division del dipartimento dell’Ambiente autraliano.

Altri No Comment

no comment

Un'aria da brivido

Due acrobati dell’aria della Breitling Jet Team hanno tenuto il pubblico con il fiato sospeso giovedì mattina al Zhengzhou Air Show di quest’anno che si tiene nella provincia cinese…