Nissan costretta a richiamare oltre 1 milione di autovetture

1,2 milioni di automobili Nissan sono state richiamate dalla casa madre in Giappone, in seguito alla scoperta da parte degli ispettori del Ministero dei Trasporti nipponico che le vetture non hanno ricevuto controlli di qualità idonei in fabbrica. Ad essere richiamati sono i veicoli prodotti tra ottobre 2014 e settembre 2017.

Una notizia che macchia il momento di gloria della casa automobilistica con sede a Yokohama, proprio nei giorni durante i quali viene presentata la generazione della Leaf, l’auto ‘‘100% elettrica’‘.
Vedi l'originale