Iraq: morto l'ex presidente Jalal Talabani

È morto a Berlino, Jalal Talabani, l’ex presidente iracheno in carica dal 2005 al 2014. Il primo presidente curdo aveva 84 anni. Il fondatore del Partito dell’Unione Nazionale del Kurdistan (PUK), fondato dallo stesso Talabani, era in coma da tempo in seguito ad un ictus. Da un mese era ritornato in Germania per dei controlli.

Kurdish leader and former Iraqi president Talabani’s dies: state TV https://t.co/rUzZRl85rC— Reuters World (@ReutersWorld) October 3, 2017

Entrato in politica da giovanissimo, è stato per decenni una delle figure di primo piano della politica curda. “Mam Jalal”, ‘zio Jalal’, così lo chiamavano affettuosamente i curdi. La sua carriera era iniziata nel Partito democratico curdo (Pdk), oggi guidato da Masud Barzani che ha fortemente voluto il referendum del 25 settembre sull’indipendenza del Kurdistan iracheno.

Con la scomparsa di Talabani si apre un vuoto nella leadership del Puk, decisivo per gli equilibri in Kurdistan in una fase difficile di trattative con l’Iraq per arrivare a una piena indipendenza.

Talabani 1992:Baathists think by murdering 288k Kurds,they can take Kerkuk.They R daydreaming,till there is a Kurd alive,Kerkuk is Kurdistan pic.twitter.com/f5BgaKoTLR— Kurdish Culture (@Kurdish_culture) October 3, 2017
Vedi l'originale