Uragano Maria: una catastrofe per Puerto Rico

Nell’elenco dei 45 miliardi di dollari di danni che l’uragano Maria ha causato a Puerto Rico anche la falla della diga sul fiume Guajataca risalente a un cedimento strutturale dovuto alla massa d’acqua piovuta dal cielo. Siamo nell’area nord occidentale dell’isola dove l’evacuazione da certi dipartimenti ha interessato ben 70.000 persone. Manca l’acqua e la luce in tante aree e il ritorno alla normalità potrebbe pretendere fino a 6 mesi.

JIMMY JACA, residente della zona di GUAJATACA: “Sono stati persi tanti animali che sono annegati, perse le automobili, si è salvato quello che si poteva ma molte macchine sono rimaste nelle zone inondate. Nell’abitazione che abbiamo visto sono rimasti 4 veicoli. C’era un ambulanza e un camion, tutto è andato perduto, si sono salvate le persone e questo è importante”.

Le operazioni di soccorso vanno avanti ma sono ostacolate dall’impossibilita’ di raggiungere molte zone colpite, allagate o con le strade impraticabili. L’uragano Maria avanza adesso verso l’arcipelago delle Bahamas.
Vedi l'originale