Catalogna: liberati tutti gli arrestati nel blitz della Guardia Civil

Un tribunale di Barcellona ha ordinato oggi la rimessa in libertà provvisoria degli ultimi sei dei quattordici dirigenti dell’amministrazione catalana arrestati nel blitz di mercoledì della Guardia Civil. Fra loro c‘è anche Josep José, il braccio destro del vicepresidente Oriol Junqueras. Tutti hanno rifiutato di rispondere alle domande del giudice che aveva ordinato la loro detenzione. Sono stati dichiarati indagati per disobbedienza, abuso di potere e presunta malversazione in merito all’organizzazione del referendum del 1 ottobre.
Vedi l'originale