Valentino Rossi, recupero record: in pista ad Aragon

Valentino Rossi ha ricevuto l’idoneità dal centro medico del circuito di Aragon e potrà così prendere parte alle prime prove libere del Gp spagnolo di domani, a poco più di 20 giorni dall’incidente in enduro che gli ha procurato la frattura della tibia e del perone della gamba destra. Il nove volte campione del mondo testerà le proprie condizioni in sella alla sua M1 nelle Libere1 di venerdi’ mattina, momento decisivo per capire se potrà arrivare fino in fondo al weekend e al GP di domenica.

LATEST: ValeYellow46 passed FIT to ride at the #AragonGP! pic.twitter.com/yaHSqmctGj— MotoGP™🇪🇸🏁 (MotoGP) 21 settembre 2017

In caso contrario è pronto a prendere il suo posto l’olandese Michael Van Der Mark, pilota ufficiale Yamaha in Superbike. L’infortunio in allenamento con l’enduro dello scorso 31 agosto e la successiva operazione hanno fatto saltare a Rossi la gara di Misano. Valentino potrà giocarsi le sue ultime carte in chiave iridata, con Marquez e Dovizioso che al momento sono lontani 42 punti a cinque gare dal termine.
Vedi l'originale