Esercitazioni militari in Russia, mistero su un incidente con feriti

Mistero su quanto avvenuto questo lunedì a ‘Zapad 2017’. Un elicottero militare avrebbe sparato per sbaglio durante le esercitazioni russo-bielorusse ‘Zapad 2017’ e avrebbe ferito gravemente due spettatori, lo riferiscono delle testate locali che pubblicano anche dei video.

L’ incidente sarebbe stato nel poligono Luzhski, vicino a San Pietroburgo: lo stesso in cui ieri Putin ha assistito alle manovre.

Dopo qualche ora che notizia e video circolavano in rete, però, il ministero della difesa russo ha smentito tutto. In un comunicato si legge: “Il 18 settembre nell’ambito della simulazione di un episodio di azioni pratiche delle esercitazioni strategiche congiunte ‘Zapad 2017’ non c‘è stato alcun incidente legato al funzionamento dell’aviazione militare. Tutte le comunicazioni sulle reti sociali su salve contro un gruppo di giornalisti e su un gran numero di feriti gravi sono una intenzionale provocazione oppure una scemenza personale di qualcuno”.

I militari russi sostengono che i video postati dai media si riferiscono a un episodio avvenuto in un altro momento ad un’esercitazione durante la quale “il sistema di puntamento di uno degli elicotteri ha compiuto la presa erronea del bersaglio”. In quell’occasione “in seguito al colpo di un missile non guidato, fu danneggiato un camion, senza persone a bordo”.
Vedi l'originale