Almaty: centro culturale dell'Asia centrale

Almaty: centro culturale dell’Asia centrale

Diventare il centro culturale del Kazakistan e dell’Asia centrale: è l’obiettivo di Almaty. Nell’ambito di questa strategia, la città ha organizzato, nel nuovo impianto di pattinaggio di Medeu, un evento musicale straordinario: Star of Asia. Un festival internazionale con le migliori voci del panorama musicale asiatiaco. Non solo concerti, ma anche incontri culturali, dj-set, e party durante tutto il mese. Una grande festa che ha attirato visitatori da tutto il mondo.

Star of Asia: un festival di voci internazionali

Una kermesse unica: un mix di generi musicali e artisti locali, e non, come la bellissima Kamshat Zholdybayeva. Cantante e attrice, la Zholdybayeva è una grande appassionata di canzoni Hindi. Al festival ha presentato uno spettacolo in puro stile Bollywood. “Per un artista è davvero importante partecipare a un evento internazionale come questo, perché ci dà l’opportunità di scambiare esperienze con colleghi di altri paesi”, ci ha raccontato Kamshat Zholdybayeva.

Kamshat Zholdybayeva – Padisha

Kazakhstan https://t.co/ocGYaWpg7G via YouTube

— The True Imagination (ReneeANDSharon) August 6, 2017

Kairat Nurtas è uno degli artisti kazaki più popolari e di successo del momento. A 29 anni, secondo Forbes, è il numero 1 delle celebrità del Kazakistan. I suoi concerti sono sempre sold out. “Il mio repertorio vanta più di 200 brani, le mie canzoni interessano molto i giovani, perché tratto di temi attuali. Quando faccio dei concerti in Kazakistan, nella capitale dell’Uzbekistan o a Mosca, ci sono sempre più di 35.000 persone.”

Chandni Raatein Acoustic R&B Soft Rock Remix Sanah Moidutty ft Prasanna Suresh AND DJ RAJ… https://t.co/1gE4HMEcVU https://t.co/RiLtlKA9Xe— Djrajfireboy (@rajenderking) August 25, 2017

Musica hindi, pop, e rock

Sul palco del Festival anche una giovane star emergente di Mumbai, l’indiana Sanah Moidutty. 29 anni, ha composto numerose canzoni pop, prestando la sua voce all’Hindi Romance Films. “Il mio background musicale è la musica classica dell’India del sud, che viene anche chiamata anche “musica carnatica”; ma vorrei eseguire anche la musica classica indiana del nord, “l’Hindustani” , un genere diverso, ho una formazione molto occidentale, ma le mie radici sono ancorate nello stile della musica indiana”, ci ha fatto notare la cantante.

Altra presenza importante la cantante cinese Qing Xia Ling. Al festival “Star of Asia” di Almaty, la giovane rocker ha sedotto il pubblico con il suo fascino e la sua voce in stile Blondie. “Mi è sempre piaciuta la musica rock, fin da quando ero piccola, mi piaceva molto ballare su quelle note. In Cina il Rock è molto popolare tra le ragazze.”

Tra i tanti gruppi che hanno calcato il palcoscenico del Festival anche gli U-Kiss. Un gruppo in stile K-Pop. “Oggi puntiamo molto su canzoni pop, che facciano ballare, stiamo cercando di trasmettere energia, a noi basta avere un palcoscenico per far divertire”, ci dice il cantante. Questa boy band della Corea del Sud, nata nel 2008, ha già riscosso un enorme successo internazionale; su Youtube, gli U-Kiss hanno milioni di followers e qui a Almaty, hanno conquistato pubblico e critica.

U-KISS at #StarOfAsia

2/ STOP GIRL (part1) pic.twitter.com/bHevrLynYn— Imane (@ImaneImaneI) August 20, 2017

UKISS👑#StarofAsia #Ukiss #유키스 #Kissme pic.twitter.com/sYtTo3BMTe— fatseop (@fatseop91) August 22, 2017

Dal pop a un musicista turco che sta avendo molto successo, parliamo di Murat Boz. In poco tempo è diventato una stella, i suoi video sulla rete hanno oltre 90 milioni di click. Ma qual è il suo consiglio per avere successo? “Prima di tutto bisogna essere originali e poi lavorare tanto su questo aspetto, se riuscite a farlo allora nessuno vi potrà più fermare.”

Almaty, la città dai 1000 colori, con questo festival “Star of Asia”, ha dimostrato di essere all’altezza delle capitale europee in fatto di eventi e divertimento.

Алматыда екі күнге созылған «Star of Asia» музыка фестивалі аяқталды. https://t.co/OGpcPyv41F pic.twitter.com/tIFuYLOUwR— Алматы (@akimat_almaty) August 21, 2017
Vedi l'originale