Somalia: con ariete suicida cade città frontaliera

Èٍ caduta in Somalia la cittadina frontaliera di Balad Hawo, conquistata dai miliziani di al Shabaab. Violentissima la strategia. Un kamikaze si è fatto esplodere a bordo di un autobomba aprendo una breccia che ha permesso ai miliziani del gruppo legato ad al Quaeda di penetrare nella cittadina e conquistarla. 24 soldati somaili sono stati uccisi, ma è probabile che il peggio debba ancora venire visto che al Shabaab passa sempre per le armi chi è anche lontanamente sospettato di collaborare con le autorità. Al Shabaab è un gruppo terroristico jihadista sunnita, di matrice islamista, attivo in Somalia, nato intorno al 2006.
Vedi l'originale