US Open: Federer eliminato, semifinale femminile tutta statunitense

Sembra uno scherzo del destino: Federer e Nadal non si affronteranno allo Us Open neppure quest’anno. Stavolta a mettersi di traverso è Juan Martin del Potro che ha eliminato lo svizzero ai quarti per 7-5, 3-6, 7-6, 6-4 impedendogli di continuare a puntare al terzo titolo di un Grande Slam quest’anno e al posto di numero uno mondiale.

Del Potro affronterà in semifinale Rafael Nadal – che ha eliminato facilmente il russo Andrey Rublev – e spera di ripetere lo stesso risultato del 2009 quando sconfisse il maiorchino in semifinale e poi conquistò lo Us Open, l’unico trofeo del Grande Slam vinto dall’argentino. L’altra semifinale opporrà il sudafricano Kevin Anderson allo spagnolo Pablo Carreno Busta.

Nella competizione femminile passa il turno CoCo Vandeweghe, numero 22 del ranking che ai quarti ha eliminato la numero uno Karolina Pliskova e che affronterà Madison Keys. Quest’ultima, sedicesima mondiale, si è sbarazzata dell’estone Kaia Kanepi. Per la prima volta dal 1981 in semifinale dello Us Open ci saranno soltanto tenniste statunitensi. Nell’altro match si affronteranno infatti Sloane Stephens e la maggiore delle sorelle Williams, Venus, 37 anni, che punta al terzo trofeo del Grande Slam del 2017 dopo Melbourne e Wimbledon e al terzo Us Open in carriera.
Vedi l'originale