Alta tensione tra Venezuela e Colombia

Il Venezuela ha negato fermamente l’accusa avanzata dalla Colombia di aver invaso il proprio territorio durante alcune esercitazioni militari.

Sabato il Governatore di La Guajira, regione colombiana al confine, aveva segnalato sul suo account Twitter che la Guardia nazionale venezuelena era entrata nell’area di Paraguachón, denunciando che a parecchi cittadini sarebbero stati “rubati soldi e telefoni cellulari”.

Los guardiasvenezolanosdespojaronde dineroy celularesa variosciudadanosde Paraguachonpic.twitter.com/1Yu1xUTweU— WeildlerGuerra C (@yorija) 27 agosto2017

La risposta venezuelana è arrivata a stretto giro: “Respingo tutte le dichiarazioni – regionali e locali – della Colombia che accusano l’unità militare della guardia nazionale di sconfinamento a Paraguachon. – Ha dichiarato il Ministro della difesa Vladimir Padrino Lopez.- Noi rifiutiamo quelle accuse completamente false. “

La denuncia potrebbe agitare ulteriormente le relazioni diplomatiche già tese tra i due governi, dopo le critiche che il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha fatto nelle ultime settimane verso la sua controparte venezuelana Nicolas Maduro. Dichiarazioni che di fatto lo allineano con la posizione degli Stati Uniti, che ha imposto sanzioni a Caracas.
Vedi l'originale