Russia: arrestato per truffa il regista satirico Serebrennikov

E’ stato arrestato a Mosca Kirill Serebrennikov, regista e direttore artistico del Gogol Centre, accusato di truffa. Secondo il Comitato Investigativo, il 47enne russo avrebbe organizzato una maxi frode per appropriarsi di fondi pubblici, stanziati per l’attuazione del progetto “Piattaforma’‘, per un totale di 68 milioni di rubli, circa un milione di euro. Il regista era già stato interrogato a maggio in merito all’affaire, ma aveva negato tutte le accuse, affermando che il progetto era stato implementato.

Serebrennikov, noto per gli spettacoli satirici che prendono di mira il potere politico russo, rischia ora una condanna a 10 anni di reclusione e una multa di almeno 15mila euro.
Vedi l'originale