Gli scimpazè giocano a morra cinese

D’ora in poi la morra cinese non ha più segreti per gli scimpanzé: secondo uno studio della Kyoto University sanno infatti giocare, anche loro, a sasso-carta-forbice proprio come i bambini.

Dopo vari esperimenti sono giunti si è giunti alla conclusione che anche loro sviluppano capacità di problem solving e di connessione tra oggetti in relazione proprio come noi umani. Per insegnare agli scimpanzé a giocare, gli studiosi giapponesi hanno prima insegnato loro le singole sequenze e poi hanno unite le tre combinazioni.

Chimps learn rock-paper-scissors:Read the article in #Primates https://t.co/1ujBxgfsob Photo: Ai choosing scissors © PRI, Kyoto Univ pic.twitter.com/obspAbn6TA— Springer Japan LS (@SpringerJP_LS) August 10, 2017Due gli esperimenti effettuati. Nel primo, sette scimpanzé sono stati posizionati davanti a uno schermo. Ogni giorno gli scimpanzé dovevano cimentarsi in tre sessioni di gioco composte da 48 coppie di simboli. Il vincitore si aggiudicava un premio molto ghiotto: un pezzo di mela e una musichetta trionfante. La prima fase consisteva in ripetizioni della coppia carta-sasso. Una volta raggiunto il punteggio del 90% di probabile vittoria, i simpatici animali potevano passare alla fase successiva: un confronto tra altri due simboli. Durante la fase finale, la più impegnativa e complessa, sullo schermo veniva proiettate combinazioni casuali dei simboli, come quelle di una vera partita di morra cinese. La difficoltà maggiore incontrata dagli scimpanzé è stata la circolarità,

I nostri ricercatori hanno impiegato circa 307 sessioni di gioco per capirne il funzionamento ma alla fine tutto è andato come previsto.

Chimps vs Humans! Working Memory test ultra impressive | U Kyoto pic.twitter.com/XRuLBa5cRO— neuro.social.self (@neurosocialself) May 28, 2017
Vedi l'originale