Corea del Nord: Giappone schiera i missili intrercettori

L’escalation della crisi tra Washington e Pyongyang preoccupa il Giappone. Il paese ha infatti iniziato a schierare missili intercettori nella parte occidentale in risposta all’ipotesi di un attacco contro l’isola statutitense di Guam da parte della Corea del Nord. Le forze aeronautiche di autodifesa giapponesi dotate di missili intercettori Pac3, in genere di stanza nella zona Tokyo, sono partite per presidiare quattro diversi basi militari.

Qui a partire dalla gironata di sabato verranno montate le unità operative per ognuna delle tre prefetture interessate dalle traiettorie dei missili nordcoreani.

I sistemi sono basati sul combinato intercettori terra-aria e radar da tenere operativi nel caso in cui anche i singoli pezzi di missili del Nord cadano sul territorio nipponico

Per approfondire.
Vedi l'originale