Pugilato: il professor Horn dà una lezione a Pac-Man

Il re ha abdicato. Manny Pacquiao ha ceduto lo scettro di Campione del Mondo dei pesi welter WBO a Jeff Horn. Il filippino ha perso ai punti davanti ai 51.000 spettatori di Brisbane, sconfitto dal 29enne australiano, ora imbattuto da 18 incontri. Non sono mancate le polemiche post-match, per la decisione presa dai giudici, a detta di molti ingiusta.

LOOK: Punch stats show how Pacquiao dominated Horn #PacquiaoHorn #PacquiaoHornOnGMA https://t.co/fCL2KEEMMK pic.twitter.com/IGJrBaqSAD— GMA News (@gmanews) 2 luglio 2017

Ma la vittoria è finita nelle mani dell’aussie, che ha dichiarato in conferenza stampa: “Ho molta fiducia dopo questo match. Credevo in me stesso prima, ma ora che sono riuscito a fare qualcosa del genere, che ho scalato la ‘montagna Pacquiao’, come mi piace chiamarla, ora devo puntare agli altri, che sono lassù”.

Horn, professore di educazione fisica in Australia, è riuscito quindi a spodestare il 38enne filippino che, a questo punto, potrebbe davvero appendere i guantoni al chiodo.
Vedi l'originale