Cina: scarcerato l'eroe di Tiananmen Liu Xiaobo, ha un cancro in fase terminale

E’ stata concessa la libertà condizionale a Liu Xiaobo, dissidente cinese e premio Nobel per la pace nel 2010, al quale è stato diagnosticato un tumore al fegato in fase terminale. Il 61enne ex eroe di piazza Tiananmen, in carcere dal 2009 per incitamento alla sovversione del potere statale, potrà curarsi in un ospedale di Shenyang, nella provincia settentrionale di Liaoning.
Vedi l'originale