Alla ricerca di come calibrare l'energia solare

Il futuro dei pannelli solari

Le tecnologie sempre più avanzate in fatto di energia solare si basano su strumenti di misura come questi, ma come possiamo assicurarci che fuzionino bene in tutto il mondo? I principali esperti europei ne hanno discusso a un incontro internazionale che si è svolto in Sicilia.

Quanta potenza produce una particolare cella fotovoltaica? La risposta non è così ovvia. La luce del sole cambia con la posizione geografica e l’ora del giorno, fattori che incidono sulla produzione di energia dei moduli solari. I ricercatori hanno dunque bisogno di un riferimento comune. Ecco perché è necessario regolare questi strumenti contemporaneamente nella stessa posizione. Secondo il ricercatore Wim Zaaiman: “Abbiamo diversi strumenti provenienti da diversi paesi e da vari istituti di ricerca. Tutti sono stati messi a confronto durante in vertice in Sicilia. Non possiamo tuttavia misurare lo strumento come al centro di Parigi ma dobbiamo usare il Sole come metro. Quindi ognuno viene confrontato con questo e con lo stesso misuratore.”

Reference labs like ESTI at EU_ScienceHub are essential to build public trust in new technologies like #SolarEnergy, says JRC's Ewan Dunlop pic.twitter.com/uVRp3P0Gvy

— Denis Loctier (loctier) June 21, 2017

Test solari per migliorare l’efficacia dei prodotti

Queste misurazioni simultanee consentono di produrre le celle di riferimento. Si tratta di piccole celle solari di alta qualità con caratteristiche ben precise. Viene presa in considerazione l’intensità complessiva della luce solare insieme alla composizione spettrale della luce del sole che varia notevolmente durante tutto il giorno e in tutto il mondo. Roberto Galleano, studioso di metrologia: “Tutte le più piccole differenze vanno eliminate, prendendo in considerazione le misure standard, secondo il metodo approvato a livello internazionale.”

Questi riferimenti sono di estrema importanza per l’industria fotovoltaica in grande crescita. In questo settore dal fatturato multi-miliardario, le piccole imprecisioni nelle misure possono incidere sul successo o sul fallimento delle aziende. Ecco perché i produttori e i fornitori di questi prodotti si confrontano con i maggiori ricercatori internazionali. Fransceso Aleso, ricercatore presso Enel Green Power Innovation Lab si spiega che questo confronto consente di migliorare la metodologia delle misurazioni spettrali, che è estremamente importante per le misurazioni esterne e realistiche dei nostri moduli fotovoltaici.

Dopo una fase di rallentamento nel 2014 l’espansione del #fotovoltaico ha ripreso vigore superando i 300 gigawatthttps://t.co/kxKvM2cHsP pic.twitter.com/pEInhxXlyo— Ecomondo (@Ecomondo) June 20, 2017

#ThrowbackThursday Solar house💡🌞 inaugurated in 1976 in Ispra #TBT pic.twitter.com/xEGPtgNxsL— EU_ScienceHub (@EU_ScienceHub) June 22, 2017

I test solari presso il Centro Comune di Ricerca dell’Unione Europea utilizzano simulatori solari per produrre strumenti di riferimento accessibili per l’industria. I pannelli solari possono quindi essere testati e certificati in modo affidabile secondo gli standard comuni derivanti dalle celle di riferimento calibrate dal sole. “Abbiamo riportato queste celle di riferimento nei nostri dispositivi e ora li usiamo per calibrare altri standard; possiamo sempre tornare sotto il sole di Catania e calibrarli di nuovo una volta che li abbiamo usati per un anno e vogliamo sapere se sono ancora calibrati nel modo giusto”, sottolinea la ricercatrice Diana Rembges.

Questo è uno dei più grandi simulatori solari al mondo. Undici potenti proiettori lanciano un fascio caldo accecante di luce solare artificiale su un modulo a grandezza naturale, che può poi essere utilizzato in fabbrica per capire se le caratteristiche dei pannelli solari sono affidabili o meno. Il ricercatore Ewan Dunlop dichiara: “Attraverso l’efficacia della catena di misura della luce solare solare che abbiamo visto misurata all’inizio, attraverso il trasferimento a dispositivi secondari, diamo fiducia alle persone che ciò che stanno acquistando, ciò su cui stanno investendo, è qualcosa di affidabile. Vogliamo offrire loro ciò che desiderano in fatto di energia, per aiutarli a vivere, meglio, per aiutarli a gestire meglio le loro case, per farli stare bene.”

Hour-by-hour #solar is driving the energy transition in Europe – just look at our new #SolarPowerLive Map https://t.co/PYJ8eDpzUd pic.twitter.com/R7XBfo1WAE— SolarPower Europe (@SolarPowerEU) June 21, 2017
Vedi l'originale