Portogallo: comandante delle operazioni conferma che è ''l'incendio è sotto controllo''

Giovedì mattina i pompieri sono riusciti a controllare l’incendio di Gois, nel Portogallo centrale, meno di 24 ore dopo aver domato quello di Pedrógão Grande, che è costato la vita a 64 persone.

A confermarlo è stato il comandante delle operazioni Carlos Tavares: “L’incendio è sotto controllo dalle 7.41 e per tutti coloro coinvolti nelle operazioni questo è un grande successo”. Circa 2400 pompieri restano comunque mobilizzati nella regione, per spegnere gli ultimi focoali ancora attivi.

Mercoledì centinaia di persone hanno partecipato al funerale di Gonçalo Correia, il pompiere che ha perso la vita durante le operazioni di Pedrógão Grande. Erano presenti anche il Presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa e il primo ministro António Costa.
Vedi l'originale