Addio a John Avildsen: è morto il papà di "Rocky"

John Avildsen ha gettato la spugna a 81 anni. Combattente nella vita, come nelle storie che ha portato sullo schermo, il regista padre del primo, emblematico, Rocky e della saga Karate Kid, era da tempo stato messo alle corde da un cancro al pancreas.

John G. Avildsen, the director of “Rocky,” “The Karate Kid,” “Lean on Me” and more, dies at 81 https://t.co/i75Vtg777X pic.twitter.com/gwiRTkgFLD— Los Angeles Times (@latimes) 16 giugno 2017

A informare del decesso, avvenuto al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, è stato il figlio maggiore Anthony, che ha rilasciato una dichiarazione al Los Angeles Times.

Suo il tocco da Re Mida, che nel 1976 traformò l’american dream di un pugile italo-americano a Filadelfia nell’apripista di una saga, poi destinata a segnare un’epoca. Girato nel 1976 con un budget di appena poco più di un milioni di dollari dell’epoca, “Rocky” iniziò la lunga marcia che l’avrebbe iscritto nella storia del cinema, già alla successiva cerimonia per gli Oscar. Tre statuette e una zampata indelebile nella storia di Hollywood, che Stallone saluta oggi, dicendosi certo che continuerà a firmare capolavori anche in Paradiso.
Vedi l'originale