L'arte orientale contro i pregiudizi

Al metropolitan Museum of Art di New York lezioni di arte islamica contro l’islamofobia.

I i pezzi d’arte presenti nel museo risplendono di luce nuova ogni venenerdì quando nel Museo si tengono miniconferenze da dieci minuti sull’arte islamica dei secoli passati.

Sheila Canby, curatrice del dipartimento di arte islamica del Metropolitan Museum:

“Molte basi di scienza, matematica e altre cose risalgono agli scienziati del medioevo del Medio Oriente.

Baghdad è un esempio, un grande centro di conoscenza dell’8 e nono secolo. Penso che molta gente non lo sappia, non lo imparano a scuola”.

Una visitatrice:

“Si è critici e negativi nei confronti di questa parte del mondo, ma più sono presentati come cattivi più io voglio capire e imparare. Questa mostra è un atto politico. Mi piace e la’oorezzo ancora di più”.

L’iniziativa è iniziata due mesi fa e le lezioni sono incentrate sui sette Paesi messi al bando dal presidente Trump.
Vedi l'originale