Gli appuntamenti con la cultura e l'arte in Europa

Gli impressionisti d’Australia alla National Gallery di Londra

Impresssionisti d’Australia in mostra alla National Gallery di Londra . Sotto i riflettori artisti che hanno seguito l’esempio di Monet, Manet, e Renoir. La galleria dedica spazio alla riscoperta di un gruppo di quattro artisti che nel vecchio mondo sono decisamente poco conosciuti. Su tutti spicca John Peter Russell, pittore di quadri straordinari pieni di luce e dai colori intensi. Opere che sembrano parlare di libertà.... La personale sarà in esposizione fino al 26 marzo.

Escape the darkness of winter for the light-filled landscapes of #AustraliasImpressionists. Members go free: https://t.co/HGHImceh0P pic.twitter.com/tlTstZprxS— National Gallery (@NationalGallery) 16 gennaio 2017

Arthur Streeton’s ‘Blue Pacific’ was the first Australian painting to feature in our collection. #AustraliasImpressionists #AustraliaDay pic.twitter.com/Jr16sgYVIf— National Gallery (@NationalGallery) 26 gennaio 2017

Venezia, omaggio a Tancredi

Venezia celebra Tancredi Parmeggiani, poeta dell’arte astratta, l’artista amato e protetto da Peggy Guggenheim. Il percorso della mostra che rimarrà aperta fino al 13 marzo, si snoda attraverso 11 sale, dove si può ammirare la sua pittura esplosiva. In esposizione oltre novanta opere. Una personale che ripercorre in modo intimo e capillare, la parabola breve ma ma folgorante di questo grande interprete dell’arte del secondo dopoguerra.

20/01 | Alumni in Visita alla GuggenheimPGC per la mostra dedicata a Tancredi.Scopri come partecipare: https://t.co/clWUNaC7d0 pic.twitter.com/2rvx04WA6H— Ca' Foscari Alumni (CaFoscariAlumni) 19 gennaio 2017

“La mostra ricostruisce questo: il ‘ritorno a casa’ di #Tancredi” Luca Massimo Barbero, curatore https://t.co/c1WtMMP0C1 pic.twitter.com/Zsi55z8rNO— Guggenheim Venice (@GuggenheimPGC) 13 gennaio 2017

Il disegno di Matisse in mostra a Lione

Matisse e il disegno, in mostra a Lione. Il Museo delle Belle Arti ospita fino al 6 marzo una rassegna intitolata al grande maestro vissuto tra la fine dell’Ottocento e il secolo scorso. Un intenso excursus che prende le mosse da una delle tecniche predilette dall’artista.

Legame forte tra mbalyon e #Matisse che si trasferisce a Lione nel 1941 pic.twitter.com/6WAgW5icQN— PalazzoGrassi (Palazzo_Grassi) 8 febbraio 2016

CR #expo #Matisse au mbalyon par shugounenq. Les héritiers ont limité les visuels : pratique discutable et consternante… Fuyez l’expo ! pic.twitter.com/x7veqp50sv— Pierre Noual (@pnoual) 23 gennaio 2017

Juuso, l’orso pittore al Rupla di Helsinki

Un artista con una stazza di oltre 423 kg. Si tratta di un orso bruno. Alla galleria Rupla di Helsinki fino al 12 febbraio resteranno esposti alcuni suoi dipinti. Alcune opere sono già state vendute per oltre 8000 euro. I suoi colori preferiti sono il blu e il rosso. Rimasto orfano da piccolo, Juuso lavora presso la riserva Kuusamo nel nord della Finlandia ed è già ben quotato sul mercato dell’arte.

Juuso-karhun näyttely / Juuso the painting brown bear’s art exhibition.

Café & Art Gallery Rupla, Kallio, Helsinki, Finland, 25.1.2017 🐻 pic.twitter.com/66NNwtyMVa— Nitta Lindström (@NittaLinds) 25 gennaio 2017

Juuso the bear is Finland’s hottest new artist after a solo exhibition in Helsinkihttps://t.co/xnLdYthnlI Amazing….— TOMMOT (@TjDullaghan) 22 gennaio 2017
Vedi l'originale