F1: dopo il GP della Malesia, Rosberg allunga in classifica

Lo scorso anno, a questo punto della stagione, Lewis Hamilton stava dominando e viaggiava

spedito verso il suo terzo titolo di Formula 1. In questa stagione la situazione è un po’ cambiata, e il trentunenne insegue, a otto punti di distacco, il tedesco suo compagno di squadra.

F1: doppietta Red Bull sul circuito di Sepang

Ma Hamilton è stato in grado di impedire la quarta

vittoria consecutiva di Rosberg? Vediamo.

Doppietta Red Bull nel Gran Premio della Malesia. Daniel Ricciardo ha vinto la gara sul circuito di Sepang, davanti al compagno di scuderia Max Verstappen, 19 anni compiuti venerdì scorso.

😊🤘🏼 pic.twitter.com/dUEVK6Xez9— Daniel Ricciardo (@danielricciardo) October 2, 2016

We had a great pace and good stints, I enjoyed the race! Happy with P2 and the perfect result for redbullracing. #keeppushing #MalaysiaGP pic.twitter.com/j9HWhPFE6S— Max Verstappen (Max33Verstappen) October 2, 2016

Fuori, per un incidente in partenza, la Ferrari di Sebastian Vettel. Lewis Hamilton, che al 41º giro era in testa, ha dovuto ritirarsi causa rottura del motore.

My message here 👉🏾 https://t.co/m0KmiiMfqx pic.twitter.com/QK0NRi3NMk— Lewis Hamilton (@LewisHamilton) October 2, 2016

Terzo posto per l’altra Mercedes, quella di Nico Rosberg che resta al comando della classifica piloti portando a 23 i punti di vantaggio sul compagno e rivale britannico.

from P21 to a podium finish. unbelievable. my video message for you. thanks Malaysia and Petronas! 🙌🏻 https://t.co/1Zeu0gUrWs pic.twitter.com/hjAO9CfKot— Nico Rosberg (@nico_rosberg) October 2, 2016

Quarta la Ferrari di Kimi Raikkonen.

Sepang: quando gli interessi degli sponsor mettono a rischio la vita dei piloti

Sepang, con il suo meteo mutevole, è spesso stata

teatro di corse tese e imprevedibili. Nel 2009 Jenson Button ‘sconfisse’ le condizioni meteorologiche insidiose per aggiudicarsi una vittoria memorabile.

È il trentesimo giro quando, sul circuito dove si sta correndo il Gran Premio della Malesia, il secondo della stagione, inizia a diluviare.

Una tempesta tropicale riduce a zero la visibilità

e mette in pericolo la sicurezza dei piloti. Per questo viene fatta entrare in pista la safety car. Quattro le auto che vanno in testacoda (tra cui la Red Bull di Sebastian Vettel e la Force India di Giancarlo Fisichella).

La gara viene fermata. La bandiera rossa costringe

i piloti a tornare alla griglia di partenza in attesa che spiova. Ma dopo circa due ore la direzione decide lo stop definitivo alla corsa. Le posizioni vengono assegnate in base alla classifica al termine

del 31º giro e quindi la vittoria va a Jenson Button,

davanti a Nick Heidfeld e Timo Glock.

I piloti polemizzarono a lungo con gli organizzatori

della gara che avevano scelto di far partire il Gran Premio alle 5 del pomeriggio (momento della giornata in cui i temporali sono più frequenti) pur di favorirne la visione al pubblico europeo.

Rally: Ogier a un passo dal titolo mondiale

La corsa per il titolo di campione del mondo di Rally entra nella fase finale della stagione. Il francese Sèbastien Ogier, su Volkswagen, ha vinto il rally di Francia portando a 68 i punti di vantaggio

su Andreas Mikkelsen.

First win on #TourdeCorse!! 🏆🍾 pic.twitter.com/yaP8OYi4wg— Sébastien Ogier (@SebOgier) October 2, 2016

Per la prima volta nella sua carriera il tre volte campione del mondo ha conquistato la gara disputatasi in Corsica, ottenendo la sua quarta affermazione stagionale. Una vittoria che lo avvicina al quarto titolo iridato.

Alle spalle del transalpino, distaccato di circa 46 secondi, il belga Thierry Neuville su Hyundai i20, terzo in classifica generale.

Terzo in Corsica Andreas Mikkelsen che torna sul podio dopo la vittoria in Polonia. Nella classifica del mondiale il Norvegese della Volkswagen si porta alle spalle di Ogier. Prossimo appuntamento

in Catalogna dal 13 al 16 ottobre.

Sèbastien Loeb vince in Lettonia

Prima vittoria per Sèbastien Loeb nel World Rallycross disputatori in Lettonia. A bordo della Peugeot 208 WRX del Team Hansen, il francesce ha sconfitto in finale il leader del campionato Mattias Ekstrom e il compagno di squadra Timmy Hansen. Il transalpino, nove volte campione del mondo rally, è alla sua prima avventura nel Mondiale Rallycross FIA.

Première victoire en RX !!! Trop content ! Merci à tous pour votre soutien ! 🏆🍾 pic.twitter.com/MKnjwSX7pL— Sébastien Loeb (@SebastienLoeb) October 2, 2016
Vedi l'originale