Il lavoro in carcere, l'esempio di Bollate

Il laboratorio vetreria della prigione di Bollate. Un detenuto ci spiega l’importanza del lavoro dietro le sbarre. In seguito il direttore del carcere, Massimo Parisi, parla del progetto del carcere e dei buoni resultati ottenuti in termini di riduzione del tasso di recidiva.
Vedi l'originale