Mondiali: il lunedì dei gironi G e H

Access to the comments Commenti
Di euronews
allenamento Portogallo
allenamento Portogallo   -   Diritti d'autore  AP

Con Pepe in campo al posto dell'infortunato Danilo - infortunato anche Nuno Mendez - il Portogallo si prepara a tornare in campo contro l'Uruguay: la squadra di Cristiano Ronaldo cerca la qualificazione con una gara d'anticipo, dopo aver battuto 3-2 in Ghana nella gara d'esordio. Il quell'occasione Ronaldo è peraltro diventato il primo giocatore a segnare in cinque edizioni dei Mondiali.

Gli uruguayani sono fermi a un punto, avendo pareggiato nella loro gara inaugurale con la Corea del Sud, in una deludente partita finita a reti bianche.

La prima gara della giornata per il gruppo H vede opposte Ghana e Corea del Sud: è ancora tutto aperto nel gruppo, dove anche il Portogallo, ora primo, si ritroverebbe nella mischia, se non vincesse la sua gara.

Aadel Haleem, corrispondente di Euronews da Doha

"La Svizzera si allena qui nel campus universitario di Doha prima della sua partita con il Brasile.

Le due squadre guidano la classifica del gruppo G avendo vinto entrambe la prima partita.

Ma la vittoria dei sudamericani per 2-0 sulla Serbia non è stata facile.

Tra l'altro contro la Svizzera saranno assenti sia Neymar che Danilo, che si sono infortunati nella gara iniziale.

Il selezionatore Tite ha però diverse alternative. Il Brasile punta ad ampliare il suo record di cinque titoli mondiali. La caccia alla sesta stella è partita vent'anni fa - l'ultimop titolo risale al 2002.

Intanto nella prima partita del gruppo G Cameroun e Serbia si sfidano allo stadio Al Janoub per tenere vive le loro speranze di qualificazione agli ottavi".