This content is not available in your region

Uk, uno su cinque verso la povertà. In aumento i furti di cibo

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame   -  

In Gran Bretagna la crisi colpisce sempre più duramente i ceti vulnerabili. L'inflazione sopra l'11 per cento spinge un britannico su cinque sulla soglia della povertà, e la corsa verso l'alto dei prezzi dei generi alimentari, fa diventare la carne un bene di lusso. In molti negozi come questo di Coventry si registra un aumento dei furti di pancetta, salsicce e formaggi. Il proprietario spiega che almeno una volta al giorno si scopre un incidente. La settimana scorsa, dice, uno si era rimpito di cibo la valigia.

In un anno i prezzi dei generi di prima necessità come latte, formaggio, uova, è aumentato del trenta per cento, alimentando un carovita che mette in difficoltà sempre più lavoratori che col salario guadagnato non riescono ad arrivare alla fine del mese. "I prezzi nei supermercati sono scandalosi, per quelli come noi che non abbiamo nulla. Non possiamo vivere così. Per questo la gente si mette a rubare", dice un uomo.

Un clima di disagio che si riscontra in tutto il paese. A Blackpool la mensa di beneficenza locale lavora a pieno regime per dare da mangiare a diverse decine di persone ogni giorno. Mark Butcher, gestore di "Amazing Grace": "Ci sono persone che lavorano a tempo pieno che vengono qui per avere del cibo in più. In questo paese stiamo fallendo in ogni ambito. Cosa sta succedendo se non riusciamo nemmeno a prenderci cura della nostra gente?".

Secondo delle stime almeno mezzo milione di bambini avrà bisogno di aiuti alimentari nei prossimi mesi nel Regno Unito: l'inverno sta arrivando e per molti potrebbe rivelarsi uno dei più rigidi degli ultimi decenni.