This content is not available in your region

Vigili Arezzo sperimentano super-occhiali, multe 'al volo'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Telecamera infrarossi riporta velocemente immagini su visore
Telecamera infrarossi riporta velocemente immagini su visore

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">AREZZO</span>, 10 <span class="caps">NOV</span> – Occhiali dotati di telecamere a<br /> raggi infrarossi per leggere targhe e documenti ‘al volo’.<br /> Questo il progetto pilota in Italia presentato oggi al Comune di<br /> Arezzo, città dove gli occhiali speciali saranno sperimentati<br /> per la prima volta in Italia dalla polizia municipale, che ne<br /> verificherà l’efficacia soprattutto in zone a rischio<br /> microcriminalità. Luoghi e circostanze, è stato spiegato, dove<br /> serve velocità di intervento. “Si tratta di un progetto<br /> innovativo – spiega Pierluigi Ferraro direttore commerciale del<br /> gruppo Lab Consulence – e siamo sicuri che lo strumento<br /> stravolgerà in senso positivo l’attività della polizia<br /> municipale. La nostra idea necessità tuttavia di una<br /> sperimentazione sul campo. Il progetto seguirà tre fasi nella<br /> sua evoluzione, dal basso fino alla versione più evoluta”. Il comandante della polizia municipale Aldo Poponcini ha<br /> spiegato come funzioneranno gli occhiali Lab Glasses. “I dati – ha spiegato – vengono proiettati sul visore dell’agente che<br /> controlla e può decidere se multare oppure no. La stampante di<br /> cui è dotato lo strumento permetterà di avere subito la sanzione<br /> pronta. Con la versione finale si arriverà alla notifica<br /> digitalizzata”. La sperimentazione partirà dall’1 dicembre per il periodo<br /> natalizio. Lo strumento costa 1.000 euro a kit e permetterà di<br /> risparmiare non solo tempo ma anche denaro per gli utenti nelle<br /> notifiche. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.