This content is not available in your region

Incontro Stoltenberg-Meloni: "Nato indispensabile per sicurezza e crescita"

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews
Stretta di mano Stoltenberg-Meloni. (Roma, 10.11.2022)
Stretta di mano Stoltenberg-Meloni. (Roma, 10.11.2022)   -   Diritti d'autore  Roberto Monaldo/LaPresse   -  

Primo incontro, questo giovedi a Palazzo Chigi, a Roma, per il presidente del Consiglio italiano, Giorgia Meloni, e il Segretario Generale della Nato, il norvegese Jens Stoltenberg.

La premier ha confermato l'impegno dell'Italia nei confronti della Nato.

"L'Italia è in prima fila nelle sfide della Nato. <br>L'Alleanza è indispensabile per la sicurezza e la prosperità delle nostre nazioni, senza sicurezza non c'è e non ci può essere crescita per le nostre società e, ovviamente, dobbiamo insieme difendere i comuni valori della nostra identità occidentale. Ed è quello che siamo impegnati a fare. In un contesto in cui la pace non è qualcosa che possiamo dare per scontato, ma per cui dobbiamo lavorare e che ci impone di difenderci efficacemente. <br>Siamo una nazione seria e leale e lo abbiamo dimostrato e continueremo a dimostrarlo".
Giorgia Meloni
45 anni, Presidente del Consiglio italiano dal 22 ottobre 2022

"La Nato è vigile"

Tra i temi caldi affrontati nel colloquio tra Meloni e Stoltenberg, naturalmente il caso-migranti.

Dichiara Stoltenberg: 
"La Nato è vigile. Con la nostra operazione Sea Guardian, siamo regolarmente impegnati nel pattugliamento del Mediterraneo, in una missione per contrastare l'immigrazione clandestina nel Mar Egeo e nel rafforzamento delle capacità dei nostri partner in Medio Oriente e Nord Africa. In un mondo più pericoloso e più imprevedibile, è essenziale che tutti noi continuiamo a investire nella difesa. Quindi, primo ministro Meloni, cara Giorgia... Grazie per il vostro forte impegno a favore della nostra Alleanza. L'Italia può sempre contare sulla Nato e io so che la Nato può sempre contare sull'Italia".

"Primo ministro Meloni, cara Giorgia... Grazie per il vostro forte impegno a favore della nostra Alleanza".
Jens Stoltenberg
63 anni, Segretario Generale Nato