This content is not available in your region

L'attesa di Kherson: la città occupata dai russi si prepara a un imminente attacco ucraino

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Macerie a Donetsk
Macerie a Donetsk   -   Diritti d'autore  screenshot-Euronews   -  

Le macerie nella regione di Donetsk sono il segno di un conflitto che si intensifica, con le forze russe che continuano a sferrare i loro attacchi nel territorio ferocemente conteso. 

Nella Kherson occupata, invece, i residenti sarebbero stati allertati dai militari russi di un imminente attacco ucraino e invitati a lasciare la città.

L'amministrazione russa ha già evacuato con la forza molti civili da Kherson, mentre l'Ucraina aumenta la pressione sulle truppe di Mosca dislocate sulla sponda occidentale del fiume Dniepro.

I fronti sono molteplici: le forze ucraine si sono spinte a sud, la Russia intensifica i suoi attacchi su Kiev.

I militari ucraini affermano di aspettarsi presto l'ordine di avanzare verso la città di Kherson: gli analisti ritengono che sia probabile, dato che il tempo si sta deteriorando rapidamente e, con le precipitazioni, il terreno si sta trasformando in uno strato impenetrabile di fango.

Il ministero della Difesa russo ha pubblicato un filmato di quello che ha descritto come "personale mobilitato che continua il suo addestramento in Siberia".

Il contingente sarebbe parte della mobilitazione a livello nazionale effettuata a settembre dal presidente Vladimir Putin.

Nel frattempo, combattenti affiliati all'amministrazione russa della regione orientale ucraina di Donetsk sono arrivati nella città di Amvrosiivka dopo essere stati liberati in uno scambio di prigionieri con l'esercito ucraino.