This content is not available in your region

Omicidio nel Casertano: vittima uccisa davanti alla moglie

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'accoltellatore, 'volevo difendere mio figlio'
L'accoltellatore, 'volevo difendere mio figlio'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CASERTA</span>, 06 <span class="caps">NOV</span> – E’ un barbiere di 38 anni, Luigi<br /> Izzo, la vittima dell’omicidio avvenuto nella notte a Castel<br /> Volturno (Caserta). Secondo quanto ricostruito l’uomo si stava<br /> ritirando a casa con la moglie, ed era nei pressi del cancello<br /> di ingresso, quando è stato raggiunto dal 27enne con cui aveva<br /> in precedenza litigato e dal papà di quest’ultimo. I due erano<br /> in auto. Il genitore del 27enne è sceso e dopo un diverbio ha<br /> colpito almeno quattro volte Izzo con un coltello da cucina che<br /> aveva preso nella sua abitazione. In caserma, davanti al<br /> sostituto di Santa Maria Capua Vetere Annalisa Imparato, l’uomo<br /> avrebbe ammesso le proprie responsabilità, spiegando di aver<br /> agito per “difendere mio figlio”. Nella stazione dell’Arma a<br /> Castel Volturno è stato condotto anche il 27enne, sposato con<br /> due figli. Il magistrato dovrebbe decidere nelle prossime ore se<br /> disporre il fermo del papà del 27enne o di entrambi. La vittima<br /> lascia invece tre figli. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.