Scritte anarchiche e vernice rossa su Palazzo Giustizia Genova

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Indagini della Digos. Sequestrati filmati videosorveglianza
Indagini della Digos. Sequestrati filmati videosorveglianza

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GENOVA</span>, 03 <span class="caps">NOV</span> – Scritte di matrice anarchica e<br /> secchi di vernice rossa contro la facciata del tribunale di<br /> Genova. E’ successo la notte scorsa intorno alle 3. “Contro lo<br /> Stato e Capitale azione diretta” recitava una delle scritte, poi<br /> cancellata da Aster, mentre la seconda “Lo Stato tortura.<br /> Alfredo fuori dal 41bis” con riferimento a Alfredo Cospito,<br /> l’anarchico in sciopero della fame da un mese perché sottoposto<br /> a un regime restrittivo nel carcere di Sassari dove si trova<br /> recluso. Le indagini sono affidate alla Digos che ha sequestrato<br /> le immagini di videosorveglianza di palazzo di Giustizia.<br /> Secondo quanto appreso sarebbero tre gli autori del blitz, tutti<br /> con i volti travisati da cappucci e sciarpe. Poco dopo i fatti<br /> due persone sarebbero state fermate e identificate dalle volanti<br /> ma sono poi risultate estranee ai fatti. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.